Don  Giuseppe Cavalli è mancato il 26 Febbraio 2016, all’età di quasi 87 anni.

        Fino al giorno della scorsa Epifania era stato presente a Sant’Erasmo ed

        aveva celebrato la S. Messa, seppur affaticato; nei giorni successivi era entrato

        nella Casa di Riposo   Cardinal Giuseppe Siri, che accoglie i sacerdoti anziani o

        malati, dove poi le sue condizioni si erano aggravate progressivamente.

        Gli abbiamo scritto una lettera, sicuramente la leggerà anche ora:

 

 

        

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

              26 Febbraio 2016

 

         <   HOME PAGE

Caro Don Giuseppe,

                                   Per tanti anni sei stato un riferimento importante per gli amici dell’oratorio, in mille occasioni abbiamo trovato in te la chiarezza della dottrina, la testimonianza della fede, l’espressione della carità ed anche il piacere dell’amicizia; te ne siamo riconoscenti sei, e sempre rimarrai, nei migliori ricordi della comunità di fedeli e di amici di Sant’ Erasmo, anche se ora non possiamo più trovarti al tuo solito posto per i soliti incontri.

       Tu hai fatto moltissimo per il bene dell’oratorio, ti sei appassionato alle vicende secolari di questo Sant’Erasmo, ti sei occupato di miglioramenti organizzativi, di attività religiose e liturgiche, della vitalità della confraternita.

       Caro Don Giuseppe, per tutto questo ti ringraziamo e non dimenticheremo gli anni della tua presenza tra noi.

 

 

 

ORATORIO  di  S. ERASMO in QUINTO

 

 

ALCUNI  MOMENTI  DELLA  CERIMONIA  NELL’ORATORIO  DI  SANT’ERASMO , CON  LA  PARTECIPAZIONE  DI  S. E.  CARD. ANGELO  BAGNASCO,  DI  MOLTI SACERDOTI  E  DI  UNA  GRANDE  FOLLA  DI  AMICI  E  DI  FREQUENTATORI.

 

27 Febbraio 2016

 

CHI ERA DON GIUSEPPE ?  

TUTTI COLORO CHE LO HANNO AVVICINATO NE HANNO RIPORTATO IMPRESSIONI ED EMOZIONI PERSONALI E DIFFERENTI .  RIPORTIAMO QUI  LE DATE, GLI AVVENIMENTI , GLI INCARICHI PIU’ SIGNIFICATIVI DELLA SUA VITA, COME LUI STESSO LI HA DESCRITTI:

 

 

CURRICULUM PASTORALE E SCOLASTICO DI DON GIUSEPPE CAVALLI

Nascita:  22 aprile 1929  a  Genova  Sampierdarena.

Ordinazione presbiterale: 12 aprile 1952 nella cappella del Seminario di Genova.

Ospite del Seminario Lombardo di Roma per il corso di teologia dogmatica all'Università Gregoriana dal 1949 al 1953, con relativa Licenza in Teologia.

 

Incarichi pastorali

 

Supplenze estive presso parroci assenti per riposo nelle parrocchie di Cremeno e di S. Ilario durante le vacanze estive del 1952 e 1953.

Incarico di curato presso S. Pietro alla Foce in Genova dal 1953 al 1958.

Parroco di S. Ambrogio in Traso di Bargagli dal 195 al  1973;           

contemporaneamente assistente diocesano dell'Azione Cattolica Uomini nel 1966 -1968,

successivamente Assistente diocesano A. C. Gioventù Femminile nel 1969 -1970.

 

Parroco alla Sacra Famiglia in Genova da 1973 al 1989;

contemporaneamente Delegato regionale della FIES (Federazione Italiana Esercizi Spirituali) dal 1980 al 2001,

ed Assistente diocesano dell'OFTAL (Opera Trasporto ammalati a Lourdes) dal 1982 al 1999;

 

Rettore dell'Oratorio di S. Erasmo in Quinto di Genova dal 1989 ad oggi.

               Incarichi scolastici

Docenza di Patrologia presso il Seminario arcivescovile di Genova dal 1958 al 1975 e,

             ritornando presso lo stesso Seminario divenuto Facoltà teologica dell'Italia settentrionale, dal 1989 al 2006,

Docenza di Patrologia e docenza di Filosofia della Religione presso il Seminario vescovile di  Savona dal  1985 al 1988,

Docenza presso l'Istituto superiore di scienze religiose di Genova, prima di Storia comparata delle Religioni dal 1977 al 1996

             ed unendo poi anche Patrologia dal 1991 al 2002,

Docenza presso l'Istituto di scienze religiose di Chiavari per Storia comparata delle religioni dal  1990 ,

 cui è stato aggiunto Ecumenismo dal 2007 ad oggi;  presso lo stesso Istituto anche docenza di Patrologia dal 2006 al 2011.

Compilato a memoria oggi, 10 Febbraio 2012.                

                                                                                                           Giuseppe Cavalli

 

————————————————

N.B. : abbiamo trovato questo documento nello studio di Don Cavalli, dopo la sua morte il 26 Febbraio 2016.